Segnalazioni | Autori Emergenti

Buon giorno cari lettori...
Primo giorno di Aprile.. Quanti scherzetti avete fatto o ricevuto oggi?! :D

Il blog apre il mese di Aprile con la segnalazione di tre autrici emergenti, che, senza perdermi in troppe chiacchiere, vi presento immediatamente ;)

- - - - - - - - - - - - - - - - - -

Autore: Suanna F. Roberti
Titolo: Caldo sangue (Odissea Digital n. 30)
Serie: Collana Odissea Digital
Genere romanzo: Paranormal erotico
 Casa Editrice: Delos Digital
 Pagine: 707 (stimate)
ISBN: 9788867759484
 Prezzo: 3,99 euro
Formato (ebook, epub)

Link d'acquisto:

Sito ufficiale: www.ranierideisoldati.it



Sinossi.
ROMANCE - L'erotismo raccontato dal punto di vista di uno chef vampiro ossessionato dal desiderio di un figlio. Un piccante viaggio tra la cucina italiana, la lussuria, la morte e l'amore incondizionato e senza tempo.

Roma: 2008. Ranieri Dei Soldati, chef stellato del ristorante Urbe, vive un'appassionante storia d'amore con Violante, la donna che ama da sempre. La sua ossessione ad avere un figlio tutto suo lo porterà a fare scelte difficili. Tra torbide passioni, assassinii, amori antichi e recenti, una travolgente caduta libera nella spirale di una ritrovata identità umana, in contrasto con la malvagità di un sanguinario vampiro di 514 anni che ha conosciuto Michelangelo e Caravaggio.

L'autrice.
Suanna Fedra Roberti nasce ad Asti il 2 giugno del 1974. Appassionata di musica, cinema e letteratura, vive tra le colline dell'alto Monferrato dove abbondano il buon cibo e l'ottimo vino. "Caldo sangue "è il suo romanzo d'esordio.

- - - - - - - - - - - - - - - - - -


Autore: Claudia Bresolin
Titolo: Fotografie in Re Maggiore
Pagine: 415
Editore: Lettere Animate Editore (2 marzo 2016)

Link d'acquisto:










Sinossi.
Cos’è la felicità? È questo che si chiedono Elisa e Livia. Due giovani donne che condividono una profonda amicizia. Due anime perfettamente in sintonia, eppure agli antipodi. Livia è una ragazza a cui non interessa il “tutti vissero felici e contenti”. La felicità è un istante perfetto che dura quanto lo scatto di una fotografia: l’incontro con la sua scrittrice preferita presso la casa editrice dove lavora, una fuga al mare con Leo, un uomo sposato con cui ha una relazione da anni. Si possono provare sentimenti profondi e autentici per due persone contemporaneamente ed essere felici? È questo che si chiede Livia, quando Mattia entra nella sua vita. Elisa è una cantante classica che ricerca la poesia nella quotidianità. La sua vita scorre tra un lavoro in nero in un negozio di musica e la storia con Andrea; il grande amore, non quello delle fiabe, ma quello fatto di lacrime, baci, sorrisi e incomprensioni. Elisa vuole raggiungere una felicità pura, perfetta; è annoiata delle sue giornate ripetitive... fino a quando inizia la sua odissea alla ricerca di un nuovo impiego e di maggiore stabilità nel rapporto con Andrea. Tra le strade di Roma le voci di Elisa e Livia s’intrecciano, alternandosi e raccontandosi in un continuo confronto a due con la realtà.

L'autrice.
La scrittrice Claudia Bresolin è nata a Roma nel 1984. È laureata in Dams e in Linguistica e letteratura italiana. Durante un periodo di studio in Spagna ha incontrato il suo compagno, un fiammingo di Bruges. Nel 2007 si trasferisce in Belgio, dove oggi vive con la sua piccola famiglia italo-belga e dove insegna lingua italiana. Da sempre ama raccontare storie, attraverso la scrittura, ma anche con dipinti e fotografie.

- - - - - - - - - - - - - - - - - -


Autore : Adriana Pitacco
Titolo : Maledettamente
Casa Editrice: Lettere Animate
Data di edizione : 9 settembre 2015 
Formato: E-book
Numero Pagine:122
Prezzo: € 2,29

Link d'acquisto:







Sinossi.
E’ una voce narrante solitaria quella che decide di raccontare all’eterna compagna che la sta attendendo, la morte, il racconto di Sergio l’unico uomo che riuscì ad amare in grado di farle scoprire le  piramidi dell’esistenza. E’ la voce di Sandra, malata terminale di cancro, che trasforma gli ultimi giorni che le rimangono da vivere in un fertile racconto che la condurrà al profondo compimento della sua esistenza. In un’anonima stanza d’ospedale, dopo le inutili visite di amici logorati dall’implacabile scorrere del tempo, prende forma l’affresco della memoria dal momento in cui Sergio, brillante medico psichiatra, decide di lasciare l’Italia per un importante incarico nella prestigiosa clinica di Losanna. Sergio intuisce sin da subito che da quel momento avrebbe dovuto scontrarsi con una degenerata impostazione della psichiatria secondo la quale il compito prioritario del medico consiste nel contenere e annullare il paziente, nell’abolire qualsiasi suo desiderio. Folgorato dall’urlo lacerante di uomini e donne Sergio percepisce il crescendo del loro dolore mentre la loro lontana quotidianità sta sprofondando in una voragine senza respiro.  Con l’avanzare dei giorni il giovane psichiatra riesce a confutare ogni idea di questa forviante e idolatrata psichiatria sicuro di poter riportare uomini e donne, finora abbandonati con le loro sofferenze, a una ritrovata vita quotidiana. Non più quindi una psichiatria del controllo sulla delirante Giovanna, sulla bulimica Margherita, su Charlotte attanagliata dal morso della coscienza per un forte desiderio di incesto, ma un profondo dialogo per comprendere le loro storie, la loro necessità impellente di riprendere le parole per troppo tempo soffocate. S’inoltra quindi nell’inquieta vegetazione dei loro pensieri, nei loro ricordi chiusi in un profondo oblio, nei loro isterici movimenti, in quel pianto fagocitato dalla tortura di qualche elettroshock d’ultima generazione, mettendo così in discussione le usuali e violente pratiche psichiatriche. Solo quando Sandra giunge  alla fine del racconto comprende di aver scoperto il fulcro dell’esistenza umana ed è attraverso la sua coraggiosa voce narrante che saluta la vita con un profondo richiamo al valore inestimabile della diversità e alla straordinaria forza della libertà.

Alla prossima amici lettori :)

- Chocolateandbooks -

2 commenti:

  1. Ciao Choco! Per me niente scherzi oggi solo auguri!
    Avevo già adocchiato quella meravigliosa cover in giro per la blogosfera, la macchina fotografica e il piano sono molto d'impatto, chissà magari in una incursione in libreria ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cuore :) Spero che hai passato uno splendido compleanno, ricco di regali librosi *_*
      Hai proprio ragione, quella cover è bellissima.. attira molto l'attenzione ;)

      Elimina